Cos’è la miopia è presto detto: si tratta di un’anomalia refrattiva dell’occhio. Ed è dovuta al fatto che i raggi luminosi provenienti da oggetti o persone non si focalizzano correttamente sulla cornea, ma davanti a essa. Questo generalmente accade a causa della dimensione del bulbo oculare: nei soggetti miopi il bulbo oculare è più grande rispetto al normale. Oppure una causa può essere una errata curvatura delle superfici refrattive dell’occhio.

Questa conformazione dell’occhio determina il principale sintomo della miopia: la difficoltà a mettere a fuoco le immagini a distanza. La visione di un soggetto miope risulta quindi molto sfocata, e migliora man mano che ci si avvicina all’oggetto o alla persona da osservare.

Ma questo non è l’unico sintomo. L’occhio miope si sforza di più di un occhio normale proprio per cercare di mettere a fuoco le immagini. Ciò può anche portare mal di testa.

Questa è la miopia. Esistono però una serie di soluzioni per poterla correggere: una di queste è ricorrere alle opportune lenti a contatto per la miopia. Ne esistono di diversi tipi sul mercato, come giornaliere, quindicinali e mensili. Ma prima di sceglierle bisogna comunque rivolgersi al proprio medico curante oppure al proprio oculista.

(La descrizione del prodotto è fedelmente ripresa da quella fornita dall’azienda produttrice, e non è stata apportata alcuna aggiunta o modifica.)

Ecco quindi spiegato cos’è la miopia. E come già detto è possibile correggerla utilizzando le lenti a contatto con il giusto potere correttivo. Come quelle qui di seguito, proposte per voi da 123Optic.com:

Proclear 1 Day

Biofinity

1-Day Acuvue Moist