Lenti a contatto e sport acquatici? Potrebbe sembrare che le due cose non vadano molto d’accordo, e per motivi che appaiono anche facilmente intuibili. In realtà non è propriamente così: tutti gli appassionati di sport acquatici possono indossare tranquillamente le lenti a contatto anche mentre stanno praticando la propria attività sportiva preferita.

Tutto sta a scegliere con cura e attenzione il tipo giusto di lenti a contatto in base allo sport che si sta praticando. Infatti non tutte le lenti a contatto possono essere indossate mentre si sta nuotando in piscina oppure mentre si è pronti a immergersi lungo le colorate barriere coralline. In generale coloro che praticano sport acquatici dovrebbero quasi sempre preferire le lenti a contatto morbide usa e getta.

Le lenti a contatto morbide usa e getta hanno un grande vantaggio: si adattano perfettamente agli occhi dello sportivo e lo seguono in tutti i suoi movimenti. Inoltre le lenti a contatto usa e getta non richiedono manutenzione e vanno semplicemente buttate via una volta che si è finito di nuotare o di praticare qualsiasi altro sport acquatico.

Più nello specifico, i nuotatori potranno trovare particolarmente comode le lenti a contatto morbide usa e getta: sarà praticamente come non averle e non daranno nessun problema una volta indossati gli occhialini. La stessa cosa vale anche per i diver: durante un’immersione, le lenti a contatto si integreranno con maschera e boccaglio.

Quindi per praticare gli sport acquatici sono preferibili le lenti a contatto morbide usa e getta. E prima di sceglierle bisogna comunque consultarsi con il proprio medico curante o il proprio oculista.

E nel frattempo 123Optic.com può darvi qualche piccolo suggerimento:

Soflens Daily Disposable

Dailies AquaComfort Plus

1 Day Acuvue Moist

Fonte immagine: www.pexels.com