Il liquido per le lenti a contatto: si tratta di un nome diverso con cui vengono solitamente chiamate le soluzioni per le lenti a contatto. In linea di massima si può dire che il liquido viene usato per la manutenzione delle lenti a contatto e per la loro conservazione. Esistono quindi diverse soluzioni e ognuna di esse ha una funzione particolare e delle caratteristiche specifiche.

Si comincia con la fase di pulizia, che serve a rimuovere i possibili residui cosmetici, muchi e altre sostante che potrebbero depositarsi sulla superficie della lente. In questa fase il liquido da usare è la soluzione detergente, efficace anche contro i depositi di proteine e di lipidi.

Nella manutenzione delle lenti a contatto, la fase di risciacquo serve a eliminare i residui del prodotto usato per le disinfezione e a mantenere la bagnabilità della lente. La soluzione salina è il liquido che viene usato per il risciacquo. Ma non solo: la soluzione salina può essere impiegata anche per la pulizia del porta lenti.

Subito dopo il risciacquo viene poi la lubrificazione: grazie a essa la lente a contatto mantiene un buon grado idrofilia della lente, inoltre evita che sulla superficie della lente stessa possano formarsi dei depositi sebacei. Il liquido con cui effettuare la lubrificazione è la soluzione umettante.

Una volta effettuata la normale manutenzione, le lenti a contatto vanno poi riposte nell’apposito porta lenti. Riempito della soluzione conservante fresca: una volta immersa in questo liquido, la lente a contatto sarà disinfettata e umettata, e indossarla il giorno dopo sarà piacevole e confortevole.

Tutte queste soluzioni sono da usare per la normale manutenzione delle lenti a contatto. Ma esiste anche un modo più pratico: è la soluzione unica, un liquido per lenti a contatto che può essere usato per tutte le fasi della manutenzione.

E se state cercando il liquido per lenti a contatto più adatto alle vostre esigenze, 123Optic può suggervi qualche prodotto interessante: