Vi siete imbattuti nell’espressione occhi cerulei e vi state chiedendo quale ne sia il significato. Effettivamente non è un qualcosa che si sente citare molto spesso. Il motivo, come vedrete, è semplice.

In pratica, il ceruleo è un colore. Si tratta però di una tonalità molto particolare, che può andare dal blu profondo fino a sfumature di azzurro molto chiaro. Solitamente questo “passaggio” avviene attraverso le tonalità del verde ma non è detto che sia sempre così.

Esistono quindi degli occhi cerulei. E come è facile intuire si tratta di un colore estremamente raro, e anche abbastanza difficile da individuare: è un blu (più o meno chiaro) arricchito da sfumature di verde. Probabilmente il nome di questo colore deriva dall’espressione latina caeruleus, che significa “blu scuro, blu o blu-verde”.

Il significato dell’espressione occhi cerulei non è così chiaro anche per un altro motivo. Ceruleo infatti è anche usato come sinonimo di cangiante. Quindi spesso si tende a pensare che ceruleo indichi per l’appunto i cosiddetti occhi cangianti: occhi che sembra cambino di colore quando si trovano in determinate condizioni di illuminazione. In realtà ceruleo indica il colore di cui sopra.

E ora che degli occhi cerulei ne conoscere il significato, vi piacerebbe vedere come si sposa questo colore con il vostro sguardo? Niente di più facile, è sufficiente ricorrere alle specifiche lenti a contatto colorate. LAC come quelle che 123Optic.com ha selezionato appositamente per voi:

Soflens Natural Colors

FreshLook Colors

ClearVision Classic Color

Air Optix Colors

Fonte immagine:google.it