Cosa significa avere gli occhi espressivi? Una domanda molto comune. Ma anche una domanda che non ha una sola risposta, in quanto si entra comunque un ambito fortemente soggettivo. Si può dire comunque che gli occhi parlano della persona che li possiede.

Un solo sguardo negli occhi espressivi per poter leggere tutto (o quasi tutto) della persona: i suoi sentimenti, i suoi pensieri, le emozioni. Più in generale, e come già detto prima, gli occhi espressivi riescono anche, con un solo sguardo, a rappresentare la persona. Come se fossero una sorta di simbolo della persona stessa.

Del resto colore degli occhi e personalità sembra siano fortemente collegati. Da una piccola sfumatura o tonalità sarebbe possibile risalire al carattere della persona. Forse per questo a volte basta guardarsi negli occhi per riuscire a intendersi alla perfezione: gli occhi parlano da sé, raccontano, svelano.

Lo sguardo, probabilmente, è la parte di una persona che resta più facilmente impressa nella memoria, e avere gli occhi espressivi significa anche questo. Riuscire a ottenere uno sguardo di questo tipo è tutt’altro discorso. Dipende dalla forma, dalle dimensioni, dal colore degli occhi. Non tutti ci nascono, insomma. Ci sono però dei piccoli segreti per avere degli occhi maggiormente espressivi: un colore diverso dell’iride, o più semplicemente il trucco giusto così da valorizzare al massimo il proprio sguardo.

Questi significa avere gli occhi espressivi. Senza dimenticare che si può facilmente cambiare il colore degli occhi. Basta ricorrere alle lenti a contatto del colore che più vi piace. LAC come quelle che potete trovare qui di seguito, suggerite e selezionate per voi da 123Optic.com:

ClearVision Classic Color

Queen's Solitaire

Air Optix® Colors